Condizioni generali di vendita


Le seguenti condizioni generali si applicano a tutte le vendite concluse dalla nostra Società, salvo deroga scritta del venditore e ferma restando in ogni caso l’applicazione della disciplina sui ritardi di pagamento dei crediti commerciali di cui al d.lgs. 9 ottobre 2002, n.231.

  1. ORDINI: il conferimento dell’ordine da parte del compratore comporta l’accettazione integrale di tutte le clausole di seguito indicate. Eventuali variazioni o clausole aggiuntive presenti nell’ordine rimarranno prive di ogni efficacia se non espressamente accettate dalla nostra Società. Eventuali modifiche, sostituzioni o aggiunte rispetto all’ordine iniziale da parte del Compratore saranno prive di qualunque efficacia ove non espressamente accettate dalla nostra Società.
  2. CONSEGNE: tutte le nostre vendite si intendono per merce resa franco nostro stabilimento. Ogni rischio ed onere conseguente al trasporto rimane a carico del Compratore e la nostra Società consegnando la merce al vettore avrà adempiuto la propria obbligazione e sarà liberata in particolare da qualunque obbligazione di custodia. Sarà onere esclusivo del Compratore fare le dovute riserve, avanzare reclami o promuovere azioni per ogni eventuale differenza o avaria nei confronti del vettore, al quale soltanto potranno essere imputate eventuali mancanze o anomalie verificatesi dopo la consegna della merce. Nel caso di prelievo del materiale con automezzo del Compratore, la consegna avverrà sotto il controllo e la direzione del compratore medesimo o di un suo incaricato, ai quali saranno esclusivamente imputabili eventuali differenze o anomalie riscontrate successivamente all’uscita del materiale dai nostri magazzini.
  3. TERMINI DI CONSEGNA: si computano normalmente in giorni lavorativi ed hanno valore solo indicativo e non essenziale. I termini da noi indicati saranno mantenuti con la maggiore puntualità possibile, ma non costituiscono da parte nostra un impegno tassativo di consegnare a data fissa ed un ritardo nella consegna non darà diritto al cliente di risoluzione o riduzione né a qualsiasi domanda o azione per danni. Gli scioperi e le serrate che in qualunque forma si verificassero presso in nostri stabilimenti o i nostri fornitori, gli impedimenti causati da stato di guerra, calamità, blocco o mobilitazione, le interruzioni dei trasporti e la mancanza di mezzi di trasporto, la mancanza di materie prime, di gas tecnici e di energia elettrica, l’inadempienza dei sub-fornitori, i guasti ai macchinari, gli incendi, le inondazioni ed ogni altro fatto che possa provocare la sospensione parziale o totale del lavoro e la conseguente impossibilità od eccessiva onerosità nell’evasione dell’ordine sono considerati ad ogni effetto, in via esemplificativa e non tassativa, come casi di forza maggiore e liberano la nostra Società dagli impegni contrattuali e dai relativi termini di consegna, senza che il Compratore abbia diritto ad indennizzi di sorta, alla risoluzione o alla riduzione dell’ordine. E’ facoltà della nostra Società di effettuare consegne parziali sul quantitativo globale concordato. La consegna con mezzi nostri deve preventivamente essere concordata e può causare ritardi rispetto la data pattuita.
  4. QUANTITA’: per esigenze di produzione e di ottimizzazione dei processi produttivi le quantità di merci consegnate potranno variare rispetto all’ordine conferito e sarà ammessa una tolleranza del 10% in eccesso e mai in difetto.
  5. PREZZI: tutti i prezzi si intendono al netto di I.V.A. A causa del continuo variare delle quotazioni di mercato della materia prima i prezzi dei nostri semilavorati si intendono validi per un tempo non superiore ai quindici giorni lavorativi a partire dalla data del preventivo o della fornitura precedente. Qualora il Compratore desideri fissare un prezzo per un arco di tempo superiore è necessario concordarlo prima dell’invio dell’ordine di acquisto.
  6. RISERVA DELLA PROPRIETA’: tutti i materiali venduti rimangono di nostra esclusiva proprietà fino a quando non siano integralmente pagati, assumendosi il Compratore i rischi dal momento della consegna come previsto dall’art. 1523 c.c.. In caso di risoluzione del contratto per inadempimento del Compratore le rate già corrisposte rimarranno acquisite alla nostra Società a titolo d’indennità ex art. 1526 c.c. II° comma.
  7. RESI E CONTESTAZIONI: eventuali resi o contestazioni sul materiale consegnato sono accettati entro 30 giorni dalla consegna. La nostra Società provvederà alla riparazione od alla sostituzione della merce resa nei tempi minimi necessari per procurare il minor disagio possibile al Compratore. Non sono accettate sospensioni di pagamento di alcun tipo, in quanto sarà cura della nostra Società, qualora il Compratore lo richieda, presentare Nota di Accredito dell’intero importo della merce resa o contestata. Qualora venga concordata la riparazione a carico del Compratore, la nostra Società provvederà ad effettuare uno sconto incondizionato pari all’importo pattuito prima della riparazione stessa.
  8. PAGAMENTI: la nostra Società effettua la fatturazione l’ultimo giorno di ogni mese e il pagamento del prezzo e degli accessori deve essere effettuato al ricevimento della fattura di vendita. Eventuali dilazioni di pagamento devono essere richieste ed accettate dalla nostra Società prima del conferimento dell’ordine di acquisto. L’eventuale pagamento a mezzo di ricevute bancarie ovvero di tratte, assegni o altri titoli di credito si intenderà accettato salvo buon fine al solo scopo di facilitare la riscossione.
  9. MANCATO PAGAMENTO E DECADENZA DAL BENEFICIO DEL TERMINE: per eventuali cessioni insolute la nostra Società è automaticamente autorizzata ad emettere tratta di rivalsa a vista sul cedente maggiorata delle relative spese. La nostra Società potrà risolvere il rapporto qualora il Committente risulti inadempiente al pagamento anche di una sola rata del prezzo, ancorché in relazione ad altri rapporti, precedenti o successivi, in corso. Il mancato pagamento anche di una sola rata di prezzo farà decadere il Compratore dal beneficio del termine ex art. 1186 c.c., e consentirà dunque alla nostra Società di richiedere l’immediato saldo dell’intero corrispettivo dovuto relativo a qualunque rapporto in corso, maggiorato degli interessi moratori ai sensi del D.Lgs n. 231/02. La nostra Società avrà, comunque, diritto a sospendere l’esecuzione del rapporto nonché le prestazioni in corso di realizzazione o attese sino a che il Compratore non si sarà messo in regola con tutti i pagamenti in scadenza e non avrà offerto idonee garanzie per il puntuale adempimento di quelli a scadere.
  10. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA: nei casi di inadempimento delle obbligazioni nascenti dal rapporto intercorso tra le parti e dalla sottoscrizione del presente contratto, nonché nel caso in cui il Compratore venisse assoggettato a procedure concorsuali, il rapporto potrà essere risolto di diritto dalla nostra Società ai sensi dell’art. 1456 c.c., e saremo in ogni caso legittimati a sospendere immediatamente l’adempimento delle nostre obbligazioni contrattuali, troncando l’esecuzione e la spedizione dei residui ordini senza che da ciò possa derivare alcuna responsabilità, neanche a titolo di colpa, e senza che il Compratore possa avanzare pretese di compensi o indennizzi. Rimarrà invece valido e vincolante l’obbligo del Compratore al pagamento del corrispettivo per le prestazioni dalla nostra Società già eseguite. E’ fatto salvo in ogni caso il diritto della nostra Società al risarcimento dei danni eventualmente subiti.
  11. FORO COMPETENTE: in caso di controversie attinenti alla validità, all’interpretazione, all’esecuzione, alla cessazione, alla risoluzione dell’accordo intercorso tra le parti, il Foro competente è esclusivamente quello di Reggio Emilia, fatta salva la facoltà del Fornitore di avvalersi del Foro presso la sede del Committente.

Calerno di Sant’Ilario D’Enza, lì 01 gennaio 2007.

Per integrale accettazione e benestare del contratto in tutte le sue parti.

DATA:

TIMBRO E FIRMA DEL CLIENTE

_____________(firma)_____________

Il sottoscritto dichiara di accettare espressamente ed integralmente il contratto in tutte le sue parti ed in particolare dichiara di aver letto interamente ognuna delle condizioni generali di vendita sopra riportate (o sul fronte riportate) con particolare riferimento, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile, le seguenti clausole: 3.  TERMINI DI CONSEGNA 4.  QUANTITA’ 7.  RESI E CONTESTAZIONI 9.  MANCATO PAGAMENTO E DECADENZA DAL BENEFICIO DEL TERMINE 10. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA 11. FORO COMPETENTE.
FIRMA DEL RESPONSABILE

____________(firma)______________

 


Scarica il documento in PDF. (Necessita di Acrobat Reader)